Lo Chef

Francesco Gallo è nato a Napoli il 2 aprile 1983. Cresciuto in una famiglia modesta, sin da piccolo accompagnava gli zii nella loro attività commerciale e si trovava spesso in ristoranti e alberghi napoletani. In ogni struttura sentiva il richiamo verso la cucina, dove si affacciava per curiosare cosa preparavano gli chef. Sorge così la sua passione per la cucina e il desiderio di soddisfare i palati delle persone.
Inizia la sua esperienza lavorativa a soli 14 anni nel ristorante Del Pino di Cercola come apprendista cuoco. Un anno dopo ha la fortuna di conoscere Ludovico d’Urso uno dei più bravi e rinomati chef campani, che gli dà modo di iniziare ad apprendere i segreti della cucina mediterranea e con il quale trascorre quattro splendidi anni in giro per l’Italia tra manifestazioni e concorsi.
A 18 anni è capo-partita al ristorante Terrazzino dei Fiori di Marechiaro (NA). L’anno successivo, a 19 anni, entra a far parte della brigata di cucina del lussuoso Hotel Covo dei Saraceni di Positano(SA) dove trascorre cinque magnifici anni e accrescendo la propria esperienza.
A 23 anni si trasferisce a New York ed è il secondo chef nel ristorante Roberto Passon dove trascorre un anno. In seguito decide di tornare nella propria terra e diventa chef nel ristorante La Barrique di Napoli.
A 25 anni decide di accrescere la proprie esperienza andando a lavorare alle isole Fiji per l’apertura del primo ristorante italiano Amalfi in Port Denarau come chef. Durante quest’avventura conosce la sua metà Charmaine anch’essa capo-partita in uno dei più noti ristoranti delle Isole Fiji.
Due anni dopo, a 27 anni, decide di tornare in Italia ma questa volta approda in Sicilia, a Marsala al ristorante A due passi dal mare, dove lavora come chef. A 29 anni è chef e gestore del ristorante A due passi dal mare insieme alla moglie Charmaine.